Ctrl+Alt+Fat

fotohome

Sono molto soddisfatta! Oggi avevo l’agenda piena di controlli e i miei pazienti mi hanno reso molto orgogliosa per i risultati raggiunti! Bravi! Continuate così!

Per chi ancora non è mio paziente serve ovviamente una spiegazione. Cosa sono i controlli?

Naturalmente non vi abbandono dopo la prima visita. Infatti seguiranno dei controlli periodici per verificare la situazione di peso, massa grassa, massa magra, …

Ricordate quando avevo scritto “capita di osservare una perdita di peso, ma non capire a cosa sia dovuto”? Ebbene i controlli servono a capire come e dove si sta perdendo peso.

 

Il primo controllo viene effettuato a due settimane di distanza dalla consegna del piano alimentare personalizzato.

I controlli successivi vengono effettuati in base alle necessità del paziente.

Ci permettono di valutare insieme il percorso intrapreso e di modificarlo in base alle singole esigenze, per raggiungere al meglio l’obiettivo che ci siamo prefissati durante la prima visita.

Se vi ho incuriosito vi aspetto nel mio studio privato o nelle altre sedi.

Chiamate o scrivete per informazioni e/o appuntamenti (qui troverete come fare 😊) 

Metro, elettrodi e “pinze”. La prima visita

 portrait

Bene, benvenuti alla prima lezione del corso di fai da te: salva la tua casa per vivere felice… No, sto scherzando. Tranquilli nel mio studio non troverete attrezzi da muratore o da elettricista; bensì strumenti come: metro inverso, bilancia, plicometro, bioimpedenziometro, … . Questi mi serviranno per valutare la composizione corporea, lo stato nutrizionale, la massa grassa (FM), la massa magra (FFM), la massa muscolare, lo stato di idratazione e molto altro del paziente.

 

La prima visita si basa su due punti principali:

  • un colloquio per conoscere meglio il paziente. Abitudini, stile di vita, presenza di patologie (è consigliabile portare con sé gli esami del sangue e delle urine più recenti).

 

  • la valutazione delle misure corporee e l’analisi bioimpedenziometrica (attuata grazie ad un analizzatore di nuova generazione: la BIA) di tutti quei parametri che serviranno a stilare una dieta corretta e personalizzata.

 

Molto spesso, infatti, capita di osservare una perdita di peso, ma non capire a cosa sia dovuto; la BIA ci permette proprio di fare chiarezza, laddove la bilancia non arriva.

Se vi ho incuriosito vi aspetto nel mio studio privato o nelle altre sedi.

Chiamate o scrivete per informazioni e/o appuntamenti (qui troverete come fare 😊) 

Benvenuti!

cropped-logo.pngMi presento sono la dottoressa Anna!
Sono biologa e la nutrizione sta diventando la mia professione nonché la mia passione. Voglio aiutare le persone a stare meglio con se stesse dal punto di vista fisico e mentale.
Quello che propongo è un percorso basato su studi scientifici continuamente aggiornati, su uno stile di vita sano ed un’alimentazione corretta!
Mi raccomando senza dimenticare un’adeguata attività fisica!
Non offro facili soluzioni, ma un impegno con se stessi e con il proprio benessere. Per star bene ne vale la pena!

BALLERINA FINITA

Con i consigli di una Biologa Nutrizionista si possono ottenere benefici per problemi legati all’apparato digerente, colesterolo alto, ipotiroidismo o semplicemente per migliorare la permorfance sportiva!Con un controllo oculato del peso, della massa magra e della massa grassa, si possono trarre conclusioni importanti per la compilazione di un piano alimentare personalizzato!
Venite a trovare il vostro Percorso Nutrizione!

Dottoressa Anna Formentin.